Home Politica Novellara, Melli (LN): “Nuova gestione servizi educativi, confermato l’aumento dei costi”

Novellara, Melli (LN): “Nuova gestione servizi educativi, confermato l’aumento dei costi”

Da settembre 2011 i servizi educativi e scolastici sono affidati all’Azienda Servizi Bassa Reggiana ASBR costituita dall’Unione dei comuni Bassa Reggiana con l’intento di gestire gli asili nido, scuole dell’infanzia e i servizi collegati degli 8 comuni dell’unione.

Già allora evidenziai che i costi sostenuti dal comune sarebbero stati superiori di circa 250.000€ ossia un abbondante +10%; il sindaco Daoli rispose che l’aumento era dovuto ad una fase di start-up ed al fatto che nell’anno si siano avute due gestioni diverse (quella comunale fino a fine agosto e successivamente l’ASBR).

Dai documenti del bilancio previsionale 2012 discusso ieri sera ho fatto notare che sebbene la fase di start-up si sia conclusa il delta costo di +250.000€ permane e si conferma il trend dell’anno scorso.

In parole povere l’amministrazione ha delegato il servizio che finanzia con circa 1.300.000€ trasferiti all’ASBR mentre le rette vengono incassate e trattenute dall’azienda stessa.

A fronte delle mie osservazioni il gruppo di maggioranza ha tirato fuori di nuovo la giustificazione della fase di start-up; di fatto la nuova gestione con tanto di direttore, personale amministrativo e la bellissima sede di Gualtieri ci costerà di più.

(Mauro Melli, consigliere comunale Lega Nord a Novellara)