Home Reggio Emilia Mappe Narranti, segni e sogni del paesaggio reggiano

Mappe Narranti, segni e sogni del paesaggio reggiano

 

Ritorna anche nel 2012 la rassegna Mappe Narranti, segni e sogni del paesaggio reggiano, calendario di proposte e iniziative che raccoglie il meglio del racconto estivo nella provincia di Reggio Emilia.

Il programma, frutto della collaborazione tra Provincia di Reggio Emilia, Arci e Comuni, fornisce una panoramica della programmazione estiva. Anche quest’anno, la scoperta del territorio e delle sue particolarità rimane l’aspetto principale della rassegna Mappe Narranti, che coniuga ricerca archeologica, tradizioni, storia, arte e gastronomia.

In attesa di una programmazione autunnale che sarà fortemente incentrata su azioni e strategie legate al sostegno alle politiche culturali nelle aree colpite dal terremoto, i fine settimana estivi saranno cadenzati da attività dalla bassa padana fino ai comuni dell’alto Appennino.

“La rassegna di quest’anno – afferma l’assessore provinciale alla cultura Mirko Tutino – inizia senza fuochi d’artificio con l’obiettivo di concentrare gli sforzi per la seconda parte dell’anno. Spenti i riflettori sul terremoto sarà infatti importante portare un contributo che, da una parte, non lasci a se stessi e alle molte problematiche i sindaci dei comuni colpiti, e dall’altra continui a dare pari attenzioni alle aree montane del territorio provinciale”.