» Politica - Sassuolo

Pd Sassuolo su situazione finanziaria di Comune e Sgp

Preoccupa la situazione finanziaria del Comune e di Sgp. Gli ultimi dati di fine maggio, restituiscono un’immagine di dissesto finanziario senza nessun controllo da parte dell’amministrazione Comunale: questo in sintesi quello che hanno affermato in conferenza stampa oggi gli esponenti del PD sassolese.

I dati:

In Comune i debiti non pagati arrivano a fine maggio a circa 12 milioni di euro. Di questi la maggior parte sono legati a spese relative agli anni 2010-2012. Sono per lo più fornitori non pagati.

La cassa del Comune è scesa rispetto a fine 2011 attestandosi a solo 1.700.000 euro. Attendiamo i dati relativi a giugno (con il pagamento della rata IMU) per avere un quadro chiaro e più definitivo sulla situazione di cassa del comune, ma è già evidente una situazione di grande difficoltà in Comune e non solo in SGP

In SGP la situazione è drammatica. I sette milioni di fatture scadute,che avevano fatto scalpore a fine 2011, diventano a fine maggio 9.600.000 €. In casa ci sono 300.000 €. A questo ritmo è possibile arrivare a fine anno con uno scaduto SGP oltre i 13 milioni di €, senza che nessuno dimostri effettivamente di avere in pugno la situazione. Chiunque abbia amministrato una società privata capisce che la situazione è al collasso e molto pericolosa.

Per capire cosa sta succedendo,basterebbe scorrere i principali creditori di SGP: Iren 2,6 ML, Siram 2,1ML, Acanto 0,5 ML. In breve: è evidente che nessuno sta gestendo i costi dei vari global e di gestione del patrimonio (manutenzione straordinaria ordinaria e consumi).

COSA FARE, LE PROPOSTE DEL PD

Vista la situazione, il PD che, seppur all’opposizione, rimane il partito più votato a Sassuolo, ritiene giusto sottoporre ai cittadini e al consiglio comunale le sue proposte per un risanamento dei conti che eviti il dissesto finanziario dell’ente:

  1. Azzeramento della dirigenza di SGP, dopo tre anni di perdite continue è una urgenza da attuare quanto prima
  2. Nomina di un nuovo amministratore con poteri straordinari, indipendente dalla politica, con una esperienza indiscutibile nella gestione di aziende private
  3. Revisione entro luglio dei global di manutenzione, con riduzione dei costi di almeno il 20% e avvio del piano di alienazioni da sempre rimandato.
  4. Convocazione straordinaria della commissione consigliare competente degli amministratori di sgp e dei revisori dei conti comunali.
  5. lndividuazione di un dirigente responsabile indipendente e autonomo.
  6. Garanzie sui pagamenti ai fornitori.

Su queste ed altre proposte noi ci assumiamo la nostra responsabilità e ci rendiamo disponibili fin da ora, ad affrontare questa situazione drammatica e a dare il nostro contributo affinchè, insieme alla giunta, si possa risolvere questo problema con ricadute pesanti sulla città e sui cittadini. Lo scontro frontale non serve a nessuno tanto meno ai cittadini che si aspettano risposte concrete. In momenti di grande difficoltà come quello attuale, serve unitarietà anche se con ruoli diversi. Il PD è pronto e disponibile a fare la propria parte“.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print

11 commenti

  1. Debbia scrive:

    Io (2006) dalla professoressa, revisore dei conti, ex vice sindaco, susanna bonettini non ho ancora avuto nessuna risposta, aspetto impaziente !! Per intanto dipendesse dal sottoscritto non gli farei amministrare nemmeno la cuccia del cane. Distinti Saluti.

  2. Paolo Barozzi scrive:

    Apprendo con preoccupazione i dati sopra citati.

    Con la medesima preoccupazione mi chiedo i motivi per i quali non abbiate realizzato le azioni espresse nei 6 punti menzionati quando eravate amministratori comunali.

    Soprattutto al punto 2 si legge:
    Nomina di un nuovo amministratore con poteri straordinari, indipendente dalla politica, con una esperienza indiscutibile nella gestione di aziende private.

    Chi furono gli amministratori di SGP durante il periodo in cui eravate amministratori comunali?

    Predicare bene e razzolare male….?

    Tanto per rimanere in tema di quattrini, sono nuovamente a sollecitare una esauriente spiegazione dei dati relativi alle spese di rappresentanza di cui si è parlato nell’ultima seduta del consiglio comunale.

    Siete cortesemente invitati a spiegare l’abnorme differenza che i dati sembrano mostrare, visto che si trattava di soldi pubblici (cioè anche miei) e penso di avere tutto il diritto nell’avere delucidazioni in merito.

    Ringraziando, porgo
    Distinti saluti

    • Rosacroce scrive:

      Salve
      MI associo alla richiesta di “esaurienti” spiegazioni
      sono soldi anche miei
      Cordialmente

      • Sandro Righi scrive:

        ma guardate che i soldi spesi per singolo Assessore, sono già stati pubblicati anche su questo giornale. Quando però non me lo ricordo. Bisognerebbe cercarli.

        • Nicola Sarcozzi scrive:

          Sig. Barozzi, i sei punti sopracitati non li ha attuati il Pd quando governava perchè all’epoca Sgp era in attivo e non presentava bilanci in perdita e pagava anche le fatture ai fornitori. Era abbastanza semplice da capire ed è anche facilmente verificabile.

  3. Valerio Torri scrive:

    Sindaco (nonché assessore al Bilancio) ora è il momento di fare dei discorsi seri e di avanzare proposte fattibili.

    • A VOLTE RITORNANO....... scrive:

      Torri, cosa succede, quando non ci sono risposte alle domande sacrosante, volete cambiare il piano del confronto????????????
      rispondete prima ai cittdini, poi parleanno di tutto quello che vorrete……………

      sentirsi fare la morale da Morini & Co. dopo che hanno creato un mostro è daverro troppo!!!!

  4. Apostata scrive:

    Cosa volete che siano queste bricioline….sono i 90000 Euro di spese di rappresentanza che avete delapidato in 60 mesi il vero problema di questa città,meglio menarsela con il passato e galleggiare nell’indifferenza per ciò che riguarda il presente….soprattutto quando non si è competenti e non si possiede alcun progetto per la città che guardi allo scuro futuro che abbiamo davanti………
    Io una soluzione semplice per SGP ce l’avrei,ma non credo che faccia piacere ai fornitori che giustamente vorrebbero veder saldati i loro averi:PORTARE I LIBRI IN TRIBUNALE!!!!

    • Paolo Barozzi scrive:

      Tecnicamente palando, SGP è fallita molti anni or sono, in quanto qualsiasi azienda privata nella medesima situazione economica avrebbe portato i libri in tribunale da lungo tempo.

      Al contrario, notiamo una strana alchimia che vede i politici (senza distinzione di colore) portare avanti ad oltranza una situazione a dire poco “comatosa”.

      Premesso ciò, assistiamo ad un fatto apparentemente inspiegabile: vediamo capitolare aziende private capeggiate da validi manager e parallelamente si vedono società a partecipazione pubblica sopravvivere a qualsiasi voragine di bilancio.

      Complimenti…tanto alla fine paga sempre pantalone….

    • la pulce scrive:

      sicuramente bisogna rinegoziare al ribasso i global di mautenzione, giusta osservazione! chiedete al vicesindaco perchè non ha rinnovato i global nella fattispecie i servizi di manutenzione in appalto alla Siram al ribasso..




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 19 query in 1,147 secondi •