» Politica - Sassuolo

Pd Sassuolo su situazione finanziaria di Comune e Sgp

Preoccupa la situazione finanziaria del Comune e di Sgp. Gli ultimi dati di fine maggio, restituiscono un’immagine di dissesto finanziario senza nessun controllo da parte dell’amministrazione Comunale: questo in sintesi quello che hanno affermato in conferenza stampa oggi gli esponenti del PD sassolese.

I dati:

In Comune i debiti non pagati arrivano a fine maggio a circa 12 milioni di euro. Di questi la maggior parte sono legati a spese relative agli anni 2010-2012. Sono per lo più fornitori non pagati.

La cassa del Comune è scesa rispetto a fine 2011 attestandosi a solo 1.700.000 euro. Attendiamo i dati relativi a giugno (con il pagamento della rata IMU) per avere un quadro chiaro e più definitivo sulla situazione di cassa del comune, ma è già evidente una situazione di grande difficoltà in Comune e non solo in SGP

In SGP la situazione è drammatica. I sette milioni di fatture scadute,che avevano fatto scalpore a fine 2011, diventano a fine maggio 9.600.000 €. In casa ci sono 300.000 €. A questo ritmo è possibile arrivare a fine anno con uno scaduto SGP oltre i 13 milioni di €, senza che nessuno dimostri effettivamente di avere in pugno la situazione. Chiunque abbia amministrato una società privata capisce che la situazione è al collasso e molto pericolosa.

Per capire cosa sta succedendo,basterebbe scorrere i principali creditori di SGP: Iren 2,6 ML, Siram 2,1ML, Acanto 0,5 ML. In breve: è evidente che nessuno sta gestendo i costi dei vari global e di gestione del patrimonio (manutenzione straordinaria ordinaria e consumi).

COSA FARE, LE PROPOSTE DEL PD

Vista la situazione, il PD che, seppur all’opposizione, rimane il partito più votato a Sassuolo, ritiene giusto sottoporre ai cittadini e al consiglio comunale le sue proposte per un risanamento dei conti che eviti il dissesto finanziario dell’ente:

  1. Azzeramento della dirigenza di SGP, dopo tre anni di perdite continue è una urgenza da attuare quanto prima
  2. Nomina di un nuovo amministratore con poteri straordinari, indipendente dalla politica, con una esperienza indiscutibile nella gestione di aziende private
  3. Revisione entro luglio dei global di manutenzione, con riduzione dei costi di almeno il 20% e avvio del piano di alienazioni da sempre rimandato.
  4. Convocazione straordinaria della commissione consigliare competente degli amministratori di sgp e dei revisori dei conti comunali.
  5. lndividuazione di un dirigente responsabile indipendente e autonomo.
  6. Garanzie sui pagamenti ai fornitori.

Su queste ed altre proposte noi ci assumiamo la nostra responsabilità e ci rendiamo disponibili fin da ora, ad affrontare questa situazione drammatica e a dare il nostro contributo affinchè, insieme alla giunta, si possa risolvere questo problema con ricadute pesanti sulla città e sui cittadini. Lo scontro frontale non serve a nessuno tanto meno ai cittadini che si aspettano risposte concrete. In momenti di grande difficoltà come quello attuale, serve unitarietà anche se con ruoli diversi. Il PD è pronto e disponibile a fare la propria parte“.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print




Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
Uso dei cookies
© 2015 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 18 query in 0,621 secondi •