Home Attualita' Avis Sassuolo ricevuta in Municipio

Avis Sassuolo ricevuta in Municipio

Sono stati ricevuti in Municipio di vertici di Avis, sezione di Sassuolo, un’associazione presente in città da 58 anni. Avis Sassuolo conta 1700 soci donatori che, dati 2011, hanno donato in un solo anno la bellezza di 4340 sacche di sangue per una media di 2,4 sacche a testa.

Si tratta di numeri importanti: a fronte di oltre 40000 abitanti in città, 1700 soci donatori raggiungono al percentuale di circa il 4% della cittadinanza. Se, però, dai 40000 abitanti si tolgono gli under 18 e gli over 67, che per legge non possono donare sangue, Avis Sassuolo arriva a coprire circa il 50% dei possibili donatori cittadini: un abitante su due.

Per ampliare ulteriormente il proprio bacino, però, Avis Sassuolo ha avviato in questi mesi importanti operazioni come la collaborazione con il Sassuolo Calcio e la LB Volley Sassuolo, l’interessamento come testimonial di automobilisti di fama internazionale come Schenetti e Bertolini, ma anche un importante lavoro nelle scuole che ha portato, in un solo anno, ad avvicinare circa 130 giovani nuovi donatori.

“Stiamo lavorando – affermano il Sindaco Luca Caselli e l’Assessore all’Associazionismo Giorgio barbieri – affinchè l’Avis di Sassuolo possa presto avere una sede a norma ed adeguata alle proprie esigenze. I primi passi sono stati fatti e, a breve, siamo certi troveremo una soluzione”.