Il fioranese Massimo Doretto campione italiano di Motorally


E’ fioranese il campione italiano di Motorally 2011. Si chiama Massimo Doretto, fa il carrozzaio di mestiere e risiede a Ubersetto. Con questo titolo tricolore 2011 porta a 5 i suoi trionfi italiani nel Motorally, specialità motociclistica del fuoristrada targato, simile all’enduro ma con un una difficoltà in più nel trovare il percorso di gara. Nell’enduro il tracciato è ad anello, da percorrere più volte e segnalato da frecce poste in evidenza per dare la giusta direzione, mentre nel Motorally il tracciato può essere ad anello, ma dalle grandi lunghezze e percorso una volta sola, in più bisogna seguirlo tramite il road book, che indica la navigazione e le giuste direzioni. Oltre a raggiungere i vari controlli orari precisi al minuto bisogna anche saper leggere ed interpretare le note del percorso, onde evitare errori che portino fuori percorso. Ma tornando a Massimo Doretto, uno dei migliori esponenti nazionali di questa specialità, dopo due anni sempre di alto livello, ma senza titoli, è tornato a vincere quel tricolore già 4 volte conquistato fino al 2008. Massimo Doretto ha sempre vinto i suoi titoli nella classe di maggiore potenza, prima pluricilindri, ora nella 1000. Classi nella quale si è sempre trovato a suo agio grazie alla stazza alta e muscolosa, che gli ha permesso di imporsi sui suoi avversari prima con le Ktm e poi con le Bmw.

In questo 2011, dopo 8 gare nel nord e sud Italia, con il supporto della squadra ufficiale perugina del Team Palma, in sella alla sua Bmw 1200 GS si è di nuovo impossessato del gradino più alto del podio, aggiungendo un titolo alle prestazioni tricolori fioranesi.