» Motociclismo - Reggio Emilia

Al “Città di Castellarano” la MX1 a De Rosa e la MX2 a Recchia del Trofeo Italia Motocross mentre alla Fontanesi l’Italiano Femminile

Ieri domenica 5 giugno al Crossodromo Comunale “Città di Castellarano” è andata in scena la giornata delle finali del motocross nazionale FMI valevoli per il terzo round del Trofeo Italia Motocross ed il suo Campionato Italiano Femminile. Con gare combattute e spettacolari alla fine questa due giorni di Sport organizzato dal Moto Club Castellarano con il supporto del promoter FX Action ha visto il trionfo assoluto dei giovanissimi come il piemontese Luca De Rosa nella classe MX1 ed il veneto Nicola Recchia nella MX2. Peccato che un violento nubifragio praticamente a fine giornata abbia fermato la corsa delle 15 ragazze in lizza per il tricolore e così con una sola finale disputata ancora una volta si è imposta la diciassettenne parmense Chiara Fontanesi. Ma entrando nel vivo delle corse, i primi a scendere in pista erano il gruppo B, ovvero dal 41° in poi, della MX1 che ha visto la vittoria del sassolese Cristian Comastri.

Poi è stata la volta del gruppo B per la MX2 vinta dal parmense Cristian Furlotti. Finite le prime degli esclusi per la vittoria assoluta è la classe MX1 gruppo A, ovvero dal 1° al 40° , a schierarsi dietro al cancello di partenza. Con uno scatto da felino era il forlivese Luca Malimpensa a prendere la testa ma con un secondo giro che gli è valso anche il miglior tempo di tutta la finale era il veneto Daniele Lorenzon a superarlo e a tentar la fuga. Pochi giri e il leader di campionato, Luca De Rosa, arriva a ridosso prima di Malimpensa e poi negli ultimi due giri sorpassa un Lorenzon in stato di grazia e così arriva un’altra vittoria per De Rosa. Per i nostri pioti locali, un ottimo 5° alle spalle del marchigiano Luca Pedica arriva Simone Debbi mentre il fratello Filippo è 7° e il vice presidente Mirco Tincani è solo 19°.

E’ poi la volta della prima per il gruppo A della MX2 dove Nicola Recchia scatta in testa e con il marchigiano Leonardo Amadio al seguito e il leader di campionato, il marchigiano Luca Moroni rimane coinvolto nella caduta di partenza. Per Recchia e Amadio dopo l’accesa battaglia dei primi giri dove Amadio ha realizzato il miglior tempo sul giro al secondo passaggio, un arrivo staccati con Recchia dominatore e Amadio ad oltre 12” mentre Alessio Della Mora va a completare il primo ipotetico podio. Per il leader Moroni un’ottimo recupero fino al 7° posto. Per i piloti locali il trenino dal 13° con i modenesi Luca Ciocci seguito da Micheal Mantovani poi 15° il reggiano Alessandro Chiletti.

Ed ecco la prima del motocross tricolore Femminile dove la campionissima Chiara Fontanesi una volta partita in testa ha lasciato al compagnia. Alle sue spalle alla fine la toscana Francesca Parrini sulla trentina Gloria Decarli e la piemontese Eleonora Rivetti. Per la nostra Gaia Zanti un onorevole 10 ° posto alla sua prima gara di campionato di questo 2011. Prima della pausa pranzo era in programma anche la prima del Campionato Regionale Motocross Emilia Romagna classe MX4 o meglio per gli Over 40. Con una partenza fulminea Alessandro Vaccari ha staccato tutti lasciando la battaglia per il podio a Massimo Ballati, poi a Cristian Baschieri che alla fine ha dovuto cedere a Marco Ravaglia. Giusto il tempo di dare una ripristinata al tracciato e il programma si è ripetuto con il Gruppo B MX1 questa volta vinto da Federico Scelza sul nostro Comastri che così si è aggiudicato l’assoluta del Gruppo B. Altro Gruppo B al via era quello della MX2 e la vittoria è andata a Danilo Lini che così ha avuto la meglio su Cristian Furlotti.

Ma sono le seconde finali dei gruppi A ad accendere lo spettacolo con Luca De Rosa che replica nella MX1 dopo un avvio dei fratelli Debbi al comando con Simone dopo aver superato Filippo. Ma è di nuovo Malimpensa a mettere d’accordo i due che tirandosi dietro un De Rosa scivolato lo sorpassa negli ultimi giri. Ottimo alla fine anche il 3° di Simone Debbi mentre il fratello Filippo cade nell’ultimo giro per provare a frenare il ritorno di Lorenzon alla fine buon 4° e per il rialzato Filippo Debbi solo un 14°. Sfortuna per Mirco Tincani che rimane con la moto ammutolita al via, riparte 2 giri dopo ma nulla può per il recupero.

Il celo minaccia ma si parte per la seconda della MX2 gruppo A e ancora una volta Recchia scatta al comando tirandosi dietro al primo passaggio i marchigiani Della Mora e Amadio. I tre alla fine arriveranno al traguardo nello stesso ordine mentre alle loro spalle giunge il leader Moroni davanti a Simone Furlotti. Ciocci è di nuovo al traguardo buon 9° mentre il rubierese Stefano Dalla Libera è risalito sino al 12°. Nemmeno il tempo di concludere e il “diluvio universale” arriva a rovinare questa due giorni di motocross nazionale FMI al “Città di Castellarano” in quanto erano le ragazze già entrate al preparo a dover gareggiare. Ma dopo un rapido consulto, la direzione gara ha deciso per la resa contro il violento maltempo arrivato a fine giornata, mandando così tutti a casa. Purtroppo anche le sontuose premiazioni naufragate saranno fatte alla prossima ed ultima prova di questo Trofeo Italia e Italiano Femminile sul tracciato bresciano di Parodo il 09 e 10 luglio 2011.

In merito alla prova del Regionale MX4 visto la sola gara uno andata in scena, premiati i primi tre della finale disputata. Un sincero grazie a tutti i tanti volontari che hanno collaborato per questo altro evento tricolore di questa 32^ stagione del Moto Club Castellarano, dagli ufficiali di percorso al servizio medico con i volontari della CRI di Rubiera e ai rimanenti non nominati.

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google Plus
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Pinterest
  • Add to favorites
  • Email
  • Print



Linea Radio Multimedia srl • P.Iva 02556210363 • Cap.Soc. 10.329,12 i.v. • Reg.Imprese Modena Nr.02556210363 • Rea Nr.311810
Tutti i loghi e marchi contenuti in questo sito sono dei rispettivi proprietari.
Sassuolo2000.itReg. Trib. di Modena il 30/08/2001 al nr. 1599 - ROC 7892 • Direttore responsabile Fabrizio Gherardi
Il nostro news-network: Sassuolo 2000 - Modena 2000 - Bologna 2000 - Reggio 2000 - Carpi 2000 - SassuoloOnLine - Appennino notizie
© 2014 · RSS PAGINA SASSUOLO · RSS ·
• 25 query in 3,511 secondi •