Sono iniziati nella città labronica i campionati italiani assoluti di salvamento. Sono presenti le ragazze dei Nuotatori Modenesi, la solista Uisp Bologna Martina Mazzi, e il team Rane Rosse Aqvasport, campione del mondo in carica e detentore del titolo italiano a squadre, che come consuetudine si presenta in forze. Forze che coinvolgono nella prima giornata di gare il gruppo di Modena Nuoto con alcuni atleti in arrivo direttamente dai giovanili di Riccione, altri dalle Dogali.

Tra le varie prove, quella che più si presta ai “non specialisti” è proprio quella che apre la prima sessione, ovvero i 200 ostacoli. Probabilmente il detto “chi si ferma è perduto” è sempre valido e Alessandro Cuoghi cambia versante marittimo, passando dalla riviera romagnola a quella tirrenica, ma la verve non si è smarrita. Miglior tempo in qualifica e vittoria in finale A (1’58.69) superando l’omonimo Calvi del CS Carabinieri, un bel colpo per uno che si definisce matricola.

Tommaso Pagani, arrivato da Riccione con il compagno, dopo aver centrato la finale A chiusa al 7° posto, ha vinto con la staffetta ostacoli l’argento assieme a Montesi, Bermani e Legnani superati solo dalle Fiamme Oro. Vince invece la finale B individuale della specialità, sempre per colori di Rane Rosse, Daniele Sanna.

Anche Silvia Meschiari, come il sardo, sta rifinendo la preparazione in funzione degli assoluti di nuoto e lo fa benissimo centrando una doppietta tricolore. Titolo nei 200 ostacoli, sul podio assieme alla compagna Giulia Fiorani, poi entrambe di nuovo sul podio anche per il titolo in staffetta completata da Elisa Apostoli e Germana Critelli completando e chiudendo così l’incursione del gruppo modenese nella piscina toscana.

10° posto per il quartetto dei Nuotatori Modenesi nella staffetta ostacoli. Le giovanissime atlete Federica Colombini, Eleonora Ferrari, Giada Severi e Lara Bozzulini lottano con onore nella prova a squadre, dopo che al mattino mancato la qualificazioni alle finali individuali.

Finale centrata dalla capitana. Federica Ferraguti si qualifica nel trasporto manichino, dove per un contrattempo conclude però all’8° posto non riuscendo a migliorare il tempo del mattino, dove Martina Mazzi conclude al 23° posto.

Nuoto ostacoli mt.200 Maschi A Finale A

1 ALESSANDRO CUOGHI 1991Rane Rosse Aqvasport asd 01.58.69

2 ALESSANDRO CALVI 1983 Centro Sp.vo Carabinieri 02.00.44

3 FEDERICO BOLOGNESI 1990 Aurelia Nuoto – Unicusano 02.01.45

7 TOMMASO PAGANI 1991 Rane Rosse Aqvasport asd 02.05.21

Nuoto ostacoli mt.200 Maschi A Finale B

1 DANIELE SANNA 1989 Rane Rosse Aqvasport asd 02.03.39

Nuoto ostacoli mt.200 Femmine A Finale A

1 SILVIA MESCHIARI 1992 Rane Rosse Aqvasport asd 02.15.19

2 GIULIA FIORANI 1993 Rane Rosse Aqvasport asd 02.15.80

Nuoto ostacoli mt.200 Femmine A Eliminatorie

3SILVIA MESCHIARI 1992Rane Rosse Aqvasport asd 02.17.82

19FEDERICA COLOMBINI 1996Nuotatori Modenesi 02.25.00

26LARA BOZZULINI 1996Nuotatori Modenesi 02.29.31

27ELEONORA FERRARI 1996Nuotatori Modenesi 02.30.21

Staffetta ostacoli Femmine A Finale

1 Rane Rosse Aqvasport asd 01.58.03

Giulia FIORANI 1993 Elisa APOSTOLI 1989 Germana CRITELLI 1995 Silvia MESCHIARI 1992

10 Nuotatori Modenesi Nuotatori Modenesi 02.07.78

Federica COLOMBINI 1996 Eleonora FERRARI 1996 Giada SEVERI 1993 Lara BOZZULINI 1996

Staffetta ostacoli Maschi A Finale

1 GS Fiamme Oro Roma 01.41.45

2 Rane Rosse Aqvasport asd 01.43.85

Matteo MONTESI 1986 Emanuele BERMANI 1987 Giovanni LEGNANI 1988 Tommaso PAGANI 1991

Trasporto manichino Femmine A Finale A

8 FEDERICA FERRAGUTI 1986Nuotatori Modenesi 00.38.69

Trasporto manichino Femmine A Eliminatorie

7 FEDERICA FERRAGUTI 1986Nuotatori Modenesi 00.38.50

23 MARTINA MAZZI 1990CN UISP – Bologna 00.41.32



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013