Un’aula universitaria gremita di bambini e ragazzi e un gruppo di docenti che, senza percepire alcun compenso, spiegherà loro “cose difficili” come le eruzioni vulcaniche, i terremoti, la forza di gravità e le grandi scoperte scientifiche. Si potrà vedere a Modena, sabato 9 ottobre alle 15.30 in via San Geminiano 3, alla prima lezione dell’università per ragazzi “Uni-junior”, alla quale si sono iscritti 120 giovanissimi studenti tra gli 8 e i 14 anni.

Il progetto, già avviato in altri Paesi europei come Svizzera, Germania, Francia e Inghilterra, si basa sull’idea che anche un bambino può capire la fisica, la matematica e perfino l’economia politica, se spiegate nel modo giusto. Per i bambini e i ragazzi il corso è gratuito e non prevede esami né attestati di partecipazione, ma ha come obiettivo coltivare la curiosità e la passione per la conoscenza. A Modena il ciclo di lezioni, che continuerà ogni sabato fino al 4 dicembre, è curato dall’associazione Fun science e promosso dal Comune in collaborazione con l’Università di Modena e Reggio Emilia, la Regione Emilia-Romagna e numerosi sponsor (informazioni allo 051 6850005, www.unijunior.it).

La conferenza di apertura sarà sui vulcani: “Cosa sono? Perché eruttano?” di Giampaolo Sighinolfi e Anna Vinci, del dipartimento di Scienze della Terra. Seguiranno “La matematica si può toccare? Mani, macchine e cervello” a cura di Mariolina Bartolini Bussi del dipartimento di Matematica; “4 passi nello spazio! Esplorazione della forza di gravità e dei suoi effetti nell’Universo che ci circonda”, svolta da Rossella Brunetti del dipartimento di Fisica; “Perché internet ha cambiato il mondo?” con Sonia Bergamaschi di Ingegneria dell’informazione. Fiorella Balli di Pediatria proporrà con “Pentola allegra! Come mangiare ciò che mi piace… ma che non mi fa male”. Margherita Russo di Economia politica parlerà di “Inventare non basta! In che modo emergono le innovazioni” e infine Doriano Castaldini del dipartimento di Scienze della terra spiegherà “Perché la Terra trema? Cause, effetti e paure dei terremoti”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013