La sicurezza ai passaggi a livello. Questo il tema della “Giornata internazionale di informazione e sensibilizzazione sui passaggi a livello”. Scopo dell’iniziativa – promossa da Commissione Europea, Nazione Unite e Union Internationale des Chemins de Fer (UIC) – è informare i cittadini sui comportamenti sicuri da adottare in prossimità dei passaggi a livello e sensibilizzarli all’osservanza del Codice della Strada.Unico il claim per gli oltre 45 Stati che aderiscono all’iniziativa: “Al passaggio a livello, priorità alla vita!” (“Act safely at level crossing!”).

Oggi le nuove linee ferroviarie sono realizzate senza passaggi a livello. Per le linee esistenti Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) ha avviato un programma di intervento – messo a punto con le Regioni e i Comuni – che prevede in Emilia Romagna l’eliminazione di 55 impianti, per un investimento complessivo di 66 milioni di euro (di cui già finanziati 50 milioni di euro). Attualmente sono in corso i lavori per l’eliminazione di 42 passaggi a livello (*) e le attività negoziali – con gli Enti territoriali – per la sopprssione di ulteriori 19. Nel territorio della regione i passaggi a livello esistenti sono 395: 66 sulla rete fondamentale, quella su cui si movimenta la maggior parte del traffico, e 329 su quella complementare.

Nel 2010 RFI prevede di eliminare in Emilia Romagna 10 passaggi a livello per un investimento complessivo di 15 milioni di euro.

Sono poche le regole da rispettare per evitare il verificarsi degli incidenti in prossimità dei passaggi a livello:

· attraversare solo quando le barriere sono completamente alzate;

· fermarsi quando le sbarre sono in chiusura;

· attendere la riapertura delle barriere;

· non scavalcare o passare sotto le barriere quando sono chiuse;

· non sollevarle quando sono abbassate;

· rispettare la segnaletica e i semafori stradali, che proteggono i passaggi a livello; osservare scrupolosamente le norme del Codice della Strada

Il Gruppo Ferrovie dello Stato sostiene l’iniziativa con la diffusione del video “Al passaggio a livello, priorità alla vita!”, finanziato dalla Commissione Europea e promosso da tutti i partner di ILCAD 2010 (International Level Crossing Awareness Day) sugli schermi informativi delle principali stazioni italiane, sul sito Ferrovie dello Stato, su YouTube e su FS News, il quotidiano on line del Gruppo FS.

Inoltre, informazioni e notizie saranno diffuse da FSNews Radio, la web radio del Gruppo FS; dalla newsletter di Trenitalia; e nelle pagine “Amici del Treno”, pubblicate sui principali quotidiani free press.

(*) 4 in comune di Bologna, 1 in comune di Busseto (PR), 3 in comune di Castelbolognese (RA), 3 in comune di Cervia (RA), 1 in comune di Ferrara, 2 in comune di Fidenza (PR), 5 in comune di Lugo (RA), 1 in comune di Piacenza, 1 in comune di Russi (RA), 1 in comune di Sarmato (PC), 1 in comune di Sasso Marconi (BO), 2 in comune di Viallanova d’Arda (PC), 11 in comune di Collecchio (PR), 5 in comune di Parma e 1 in comune di Rimini.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013