Mangia e gioca. L’Azienda USL di Bologna a ‘La Scienza in Piazza’

Fai una giusta colazione? Perchè le patate verdi sono tossiche? Cosa sono i cinque colori del benessere? I biologi, i medici e le dietiste dell’Azienda USL di Bologna rispondono a queste e ad altre domande che riguardano una sana e corretta alimentazione presso lo stand presente a La Scienza in Piazza, a Bologna, dall’11 al 21 Marzo.

Quasi un terzo dei bambini emiliano-romagnoli di 8 anni è in sovrappeso o obeso. Un dato, purtroppo, non isolato. A livello nazionale, infatti, il numero di bambini con problemi di eccesso di peso è più elevato, con il 24% di sovrappeso e il 12% diobesi (dati del Sistema di sorveglianza Okkio alla salute). La situazione, purtroppo, non migliora con l’età. A Bologna e provincia, infatti, nella fascia di età compresa tra 18 e i 69 anni risulta in sovrappeso il 31,2% della popolazione, mentre gli obesi sono il 9,7%. Dai settanta anni in su, i sovrappeso salgono al 46% e gli obesi al 15% (dati Indagine PASSI).

Mangia e gioca, lo spazio sulla nutrizione, così è intitolato lo stand dell’Azienda Usl di Bologna, che offre una ampia esposizione degli alimenti della dieta mediterranea, raccolti tutti intorno ad una grande piramide da manipolare, toccare, mangiare. Per scoprire come preparare un pasto ben equilibrato e salutare e una dieta giornaliera corretta dal punto di vista nutrizionale, all’interno dello stand è presente il percorso Guardatoccannusa, che proietta il visitatore nel vasto mondo degli alimenti, delle loro varietà, provenienze, storia e caratteristiche.

Sempre all’interno dello stand, l’itinerario Coriandoli di salute, che fornisce spiegazioni scientifiche ad una serie di comportamenti e consuetudini quotidiane della nostra vita alimentare. Ad esempio tutti sanno che un alimento, una volta scongelato, deve essere consumato rapidamente e non può essere nuovamente congelato. Ma per quale ragione?

Mangia e gioca, lo spazio sulla nutrizione è in piazza Nettuno ed è aperto ancora oggi, venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, il sabato dalle 10 alle 22 e la domenica dalle 10 alle 19.

Per partecipare alle diverse iniziative in calendario basta prenotarsi alla segreteria de La Scienza in Piazza presso la portineria di Palazzo Re Enzo. Le mattinate di giovedì e venerdì sono dedicate alle scolaresche.