Carpi: Tedeschi e Caprioglio cucinano ‘l’Anatra all’arancia’


debora_caprioglioDebora Caprioglio e Corrado Tedeschi sono certamente una coppia artistica invitante, specialmente se impegnati in uno spettacolo vivace e brioso come L’anatra all’arancia, vero capolavoro del teatro “leggero”, la cui trama porta a riflettere su dinamiche di convivenza, condivisione, desiderio piuttosto comuni. Il celebre autore francese Marc Gilbert Sauvajon trasse il testo dalla commedia di William Douglas Home “The secretary bird” del 1967. Da allora, in Italia, la pièce è andata in scena in teatro con Alberto Lionello e Valeria Valeri come protagonisti, divenendo poi nel 1975 un film diretto da Luciano Salce, con Ugo Tognazzi e Monica Vitti. La storia tratta di due coniugi sposati da quindici anni che conducono un’esistenza apparentemente tranquilla; tuttavia, Lisa, la moglie, da sempre trascurata dall’inaffidabile marito, deciderà di rompere l’idillio sereno e di partire per Parigi con Leopoldo, emblema di tutto ciò che il consorte non le ha mai dato. Il giovane amante è in effetti gentile, attento, attendibile e la donna pare decisa a lasciare il talamo ufficiale per buttarsi in un’avventura dal sapore romantico.

Riuscirà Gilberto a riportarla sulla retta via? Coinvolgendo una segretaria sexy e con la supervisione di una colf un po’ troppo impicciona, la vicenda si snoderà tra imprevisti, risate, fraintendimenti, trovate geniali e arriverà al suo epilogo, anche grazie ad un cast dalla recitazione efficace e mai sopra le righe.

Per informazioni: telefono 059 649263, CarpiDiem.