Aperte le iscrizioni al servizio civile regionale rivolto agli stranieri



socialeCon la legge 20 del 2003, la Regione Emilia-Romagna ha attivato il servizio civile regionale rivolto agli stranieri, permettendo ai giovani dai 18 ai 28 anni di poter partecipare a quell’esperienza formativa per i giovani che già era presente sul territorio nazionale dal 2001 con il servizio civile nazionale.

Per la prima volta, il Comune di Formigine partecipa a questa forma di volontariato giovanile, con il progetto “Giovani Stranieri a Formigine”, rivolto a due volontari, forte anche dell’esperienza di molti anni di gestione e partecipazione al servizio civile nazionale.

L’esperienza durerà un anno, a partire dai mesi autunnali, per un totale di 1200 ore e con un contributo regionale di 360 euro al mese. Il progetto prevede l’inserimento dei giovani all’interno delle attività dei servizi sociali, a sostegno quindi delle fasce più deboli della popolazione.

Per accedere, bisogna presentare apposita domanda reperibile presso gli uffici comunali di via Unità d’Italia, 30 entro le ore 14 del 23 luglio. E’ necessario essere cittadini stranieri; non sono previsti altri requisiti particolari. Sulla base delle domande raccolte, un’apposita Commissione comunale procederà alla selezione dei due volontari da inserire nel Servizio. Per informazioni: tel. 059 416243, e-mail.