Tenta di incendiare porta d’ingresso uffici assistenza sociale a Maranello


carabinieri2Alle 03.30 della notte scorsa, a Maranello (MO), i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito all’A.G. in stato di liberta’ per danneggiamento un operaio 35enne, originario della provinica di Catanzaro ma residente a Maranello.L’uomo, recatosi presso la sede degli uffici di assistenza sociale del Comune, in via Vittorio Veneto, munito di una bottiglia in plastica contenente liquido infiammabile, aveva appiccato fuoco alla porta d’ingresso, avvertendo subito dopo sull’utenza “112” la Centrale Operativa della Comagnia Carabinieri di Sassuolo, assumendosi la responsabilita’ del gesto.
I militari, prontamente intervenuti, lo hanno rintracciato nei pressi degli uffici comunali e l’uomo si è spontaneamente consegnato senza opporre alcuna resistenza e confermando la prorpia responsabilita’.
L’incendio, che si è autoestinto per l’insufficienza del liquido infiammabile versato, ha provocato lievissimi danni.

L’autore ha motivato il gesto per un mancato aiuto economico da parte degli assistenti sociali cui si era rivolto a seguito dello stacco dell’energia elettrica presso la sua abitazione per morosita’.