La Independent Gas Management chiede rettifica Gazzetta



La società Independent Gas Management, tramite i propri legali, ha inviato in data odierna alla Gazzetta di Modena la seguente richiesta di rettifica ai sensi della legge sulla stampa: “In relazione all’articolo pubblicato in data odierna, 26 luglio 2007, alla pagina 22 de ‘La Gazzetta di Modena’, con il titolo “La Gas Story di Rivara non è conclusa- Independent: ne vedrete di belle”, nell’interesse della società Independent Gas Management s.r.l., sono ad evidenziare che le notizie in esso riportate sono inesatte, contrarie a verità e lesive degli interessi della mia assistita e pertanto se ne richiede la rettifica mediante la pubblicazione del testo che segue che dovrà essere effettuata secondo i termini e le modalità di cui all’art. 8 legge n. 47 del 1948 (legge sulla stampa).


“L’articolo pubblicato in data 26 luglio 2007, alla pagina 22 de ‘La Gazzetta di Modena’, con il titolo “La Gas Story di Rivara non è conclusa- Independent: ne vedrete di belle” sotto il riquadro contenente le parole “Il deposito della paura”, nell’ambito della più generale disinformazione legata all’intera vicenda e che vede come vittime anzitutto i lettori, continua a dare un’immagine distorta e della società e del progetto.
In tal senso particolarmente grave è l’allusione, che in sé contiene una grave insinuazione ulteriormente sviluppata nel successivo testo dell’articolo, circa il fatto che ‘l’avversario’, cioè Independent, “conosce molti arbitri”.


Allo stato, espressamente riservando ogni azione a tutela della propria reputazione ed immagine, Independent Gas Management S.r.l., rileva che tanto l’allusione quanto la conseguente insinuazione, sono false e prive di fondamento e ribadisce la piena correttezza del proprio operato sul piano tecnico, finanziario ed amministrativo.
Auspica, per il futuro, una informazione serena, corretta ed imparziale che possa consentire ai cittadini e lettori di conoscere la reale consistenza del progetto anche attraverso la voce della Società”.