Sassuolo: gite scolastiche, interrogazione di Caselli (AN)


Luca Caselli, Capogruppo di Alleanza Nazionale, propone la seguente interrogazione affinchè alla medesima venga data risposta nel corso della prossima utile seduta del Consiglio Comunale.

Premesso
– che con deliberazione n. 206 del 24/07/06, pubblicata in data 29/07/06, la Giunta Comunale, all’unanimità dei voti espressi, ha elargito un contributo di € 1.250,00 all’Associazione di Solidarietà con il Popolo Saharawi nonché un contributo di € 1.000,00 alla Bottega d’Oltremare per un non meglio precisato “piano d’azione locale” denominato “Tessere il Futuro”;
– che già da un anno il Comune di Sassuolo ha eliminato dal bilancio le poche migliaia di euro per i contributi per le gite scolastiche dei bambini della materna e delle elementari, adducendo a scusa per tale scelta i tagli agli Enti Locali della Legge Finanziaria;
– che, a parere dello scrivente, il Comune di Sassuolo potrebbe continuare a finanziare le gite scolastiche dei bambini della città anziché dilapidare soldi pubblici in iniziative di dubbia utilità sociale, come quelle che qui si citano ad esempio;
– che sono sempre più frequenti le delibere della Giunta che assegnano contributi ad associazioni e che non si vede come i soldi spesi in questo modo non possano essere utilizzati per le gite scolastiche dei bambini di Sassuolo;
– che con i citati 2.250,00 euro qualche scolaresca sarebbe potuta andare a qualche visita guidata in più.

Chiede
Come il Sindaco giustifichi i frequenti contributi alle associazioni più strane e varie alla luce del taglio nel bilancio relativo alle gite delle scolaresche sassolesi.

(Luca Caselli, Capogruppo di Alleanza Nazionale)