Campionati Italiani ‘ragazzi’ di sci nordico a Frassinoro


Con la Marcia di San Giminiano, granfondo di 25 km in tecnica libera, il comprensorio modenese dell’alta Val Dragone ha messo in campo un’altra delle sue proposte agonistiche di quest’inverno, da anni mai così bianco, destinate a culminare, il 18 e 19 marzo prossimi, coi ‘Campionati Italiani ‘ragazzi’ di sci nordico‘ che, nella giornata conclusiva utilizzeranno proprio una parte della pista sulla quale si sono misurati, domenica 15 gennaio, alcune decine di fondisti provenienti da varie regioni italiane.


La gara appenninica, giunta alla sua 6° edizione, è stata proposta dall’Agonistica Boscoreale società che, a San Giminiano-Piandelagotti si occupa anche di gestire l’attività dei fondisti di livello amatoriale presenti nel comprensorio.

La vittoria, dopo 25 km di saliscendi immersi nella foresta della “Selva Romanesca”, è di Mirko Zanotti (Agonistica Boscoreale) col tempo di 1 ora 07’31”prevalendo sul fratello gemello Nico. Terzo il veronese Francesco Tanara (Prisma), tutti e te protagonisti di giornata, al traguardo pressoché in contemporanea.
Al femminile affermazione della fondista del Cus Parma Stefania Cavatorta (1ora 22’10”) sulla vicentina Rosanna Bassan (Gsa Valleogra), vincitrice delle ultime edizioni, con al terzo posto l’atleta della “Boscoreale” Charlotte Ragagli.

Le attuali condizioni di innevamento risultano davvero invidiabili, un minimo di ottanta centimetri, per cui il proseguimento dell’attività promozionale è assicurato. Andrà così a prolungare il buon andamento delle presenze turistiche fatto registrare durante le trascorse festività natalizie.

Ora la zona si presta per l’attività didattica con in corsi di sci, per le escursioni con le racchette da neve ma esiste anche la possibilità di praticare lo sci escursionismo sui numerosi itinerari che lo consentono.

Per i giovani fondisti locali presenti nei ranghi della SS Frassinoro e dello Sc Piandelagotti si avvicina intanto un appuntamento agonistico divenuto ormai tradizionale: Il Trofeo Topolino in Val di Fiemme dove, nel prossimo fine settimana, alcune centinaia di giovanissimi, provenienti da varie Nazioni d’Europa, andranno a confrontarsi, in un clima di festa, sulle piste ‘mondiali’ a Lago di Tesero dove, negli ultimi anni, i mini-fondisti modenesi hanno sempre saputo cogliere risultati di assoluto prestigio. Blasone che, naturalmente, sono impegnati a consolidare.