Gen. Massaro nuovo comandante regionale carabinieri



Cambio della guardia al Comando dei Carabinieri
dell’Emilia Romagna: questa mattina, nel corso di una solenne cerimonia alla presenza del presidente della Camera Pier Ferdinando Casini e del
sottosegretario alla Difesa Filippo Berselli, oltre che delle massime autorità locali religiose, civili e militari, il gen. Maurizio Gualdi ha ceduto il comando dell’Arma regionale al gen. Gianfranco Massaro.


Gualdi va a Roma, all’Ufficio di coordinamento e pianificazione per le forze di polizia del Dipartimento di Ps del Viminale, come direttore del Servizio II. AL suo posto è arrivato il gen. Massaro – 58 anni, sposato e padre di due figli – che dal 1998 al 2005 è stato comandante dei carabinieri della
Camera dei Deputati ed è stato in missione si a Nassiriya che a Sarajevo.

Nel corso della cerimonia il presidente della Camera Pier Ferdinando Casini, dopo aver espresso stima e gratitudine nei confronti sia di Gualdi che di Massaro per il loro impegno al servizio dei cittadini e delle istituzioni, ha avuto modo di sottolineare come “tutto il mondo guarda
all’Arma dei carabinieri che con sacrificio, altruismo, abnegazione contribuisce al prestigio del Paese e alla serenità dei cittadini. In tutto il mondo – ha agiunto – i carabinieri hanno saputo dare l’immagine migliore del nostro Paese. A loro in un abbraccio ideale voglio esprimere la gratitudine e la solidarietà di tutta la nazione per quello che fanno oggi al servizio dei citadini”.
Parole analoghe di gratitudine ed apprezzamento sono state espresse dal sottosegretario Berselli.